Ooteche Blatte: Quando Richiedere una Disinfestazione

Le ooteche di blatte o scarafaggi all’interno della casa o di una struttura possono rappresentare un serio rischio di infestazione, per questo motivo è bene sapere come riconoscerle ed eliminarle.

Nel momento in cui vengono individuate delle uova di blatte, non bisogna assolutamente sottovalutare il problema e occorre intervenire subito con adeguati provvedimenti per eseguire un’efficace disinfestazione prima che il problema peggiori e possano scaturire disagi di igiene e pericoli per la salute.

CONTATTA IL DISINFESTATORE PIÙ VICINO A TE!

Continua a leggere l’articolo per scoprire come riconoscere le ooteche di blatte, dove trovarle e quando è necessario rivolgersi ad esperti per un servizio di disinfestazione.

Come Individuare le Ooteche delle Blatte?

Pulire e igienizzare regolarmente la casa e mettere al sicuro le fonti di cibo potrebbe non essere sufficiente per prevenire l’accesso di alcuni parassiti negli ambienti domestici.

ooteche blatte foto
Foto di ooteche delle blatte

È sufficiente infatti che le zone circostanti alla struttura siano invase da questi infestanti che spinti dall’esplorazione accedano nelle aree domestiche attraverso minuscoli passaggi, fessure e vie di accesso in angoli nascosti.
In caso di presenza di ooteche o uova di scarafaggi, bisogna agire tempestivamente per evitare che il fenomeno si aggravi preservando l’igiene e la sicurezza dell’uomo e degli ambienti.

Come riconoscere le ooteche scarafaggi?

Il ritrovamento di blatte in casa potrebbe indicare anche la presenza di uova di questi scarafaggi. Il primo passo per sconfiggere la loro comparsa è infatti proprio quello di procedere al ritrovamento delle uova per riuscire a debellare completamente questi infestanti. Occorre tener presente che le blatte, per mettere in sicurezza le loro uova, non le depongono in zone accessibili ma prediligono gli angoli più nascosti e difficili da raggiungere in modo tale che siano protette.

Per questo motivo bisogna innanzitutto mettersi alla loro ricerca. Gli scarafaggi si suddividono in varie specie, e in base a ognuna di esse anche le ooteche potrebbero essere differenti. Le blatte più diffuse in Italia tendono a deporre le uova all’interno dell’ooteca, ovvero una sorta di involucro che ha il compito di contenere le uova che possono anche essere più di 40.

Ooteche Blatte Quando Richiedere una Disinfestazione
Immagine ravvicinata di un'ooteca schiusa.

Un esemplare femmina può arrivare a deporre anche più di 50 ooteche per ogni nidiata, e a seconda della tipologia di blatta possono impiegare dai 20 agli 80 giorni per schiudersi. Basta davvero poco quindi per ritrovare la propria casa completamente invasa di blatte.

L’ooteca è molto simile ad un chicco di riso, le dimensioni sono inferiori ad 1 cm e il colore è marrone scuro leggermente lucido.

Le uova si trovano solitamente in angoli bui, in ambienti riparati al caldo e in prossimità di fonti di nutrimento, pertanto vicino alla spazzatura o altre zone della cucina. Spesso le ooteche vengono confuse con le feci degli scarafaggi ed ecco perché bisogna essere molto attenti nella loro ricerca.

Vedi anche  Scarafaggio in Casa? Ecco Come Eliminarlo

In questi casi è sempre consigliabile rivolgersi ad una ditta specializzata che sarà in grado di conoscere a fondo le caratteristiche di questi animali e adottare tutte le dovute accortezze per eliminarli.

Optare per rimedi fai da te potrebbe non essere sufficiente e la situazione potrebbe sfuggire di mano.

Come eliminare le ooteche delle blatte?

In caso di presenza di scarafaggi in casa, bisogna assolutamente rimuovere anche le loro uova. I rimedi fai da te reperibili in commercio possono essere un valido aiuto per l’eliminazione dell’esemplare adulto ma potrebbero non garantire i medesimi risultati per quanto riguarda la presenza di uova, tenendo presente la loro velocità riproduttiva.

 Con l’uso di questi prodotti è possibile sbarazzarsi della presenza di alcune blatte adulte, ma il fenomeno persisterebbe e una volta che le uova si schiudono bisognerà ricominciare tutto daccapo.

ooteca di blatta
Esemplare adulto ed ooteca di blatta.

 Una volta individuate, bisogna rimuoverle manualmente e annientarle del tutto, onde evitare il rischio che si schiudano nel luogo dove vengono gettate.
A questo punto, una volta eliminate le uova degli scarafaggi, bisogna disinfettare accuratamente la zona e verificare che negli ambienti adiacenti non vi siano altri esemplari o ulteriori ooteche.

Tuttavia, questa soluzione non garantisce la completa eliminazione delle blatte e si consiglia di affidarsi sempre a ditte specializzate, grazie alle quali i professionisti del settore potranno risolvere efficacemente il problema e stabilire la presenza o meno di ulteriori ooteche in altre zone.

Imbattersi anche in un unico esemplare di blatta in casa è un evento rilevante da non trascurare, e può rivelarsi la spia di un fenomeno in grado di peggiorare nel giro di pochi giorni. Procedere ad un controllo mirato e specifico è il primo passo per evitare il rischio di infestazione e mettere al sicuro la propria salute e gli ambienti domestici.

Vedi anche  Insetticida per Scarafaggi, È Efficace?

Lascia una valutazione!