Scarafaggio in Casa? Ecco Come Eliminarlo

Lo scarafaggio in casa è un insetto che oltre a creare disagio e disgusto, procura danni alla salute dell’uomo. Chiamato anche blatta, questo animaletto si riproduce velocemente in condizioni ambientali favorevoli. Temperatura mite, umidità e disponibilità di cibo e acqua fanno sì che lo scarafaggio crei una colonia nel luogo che ritiene perfetto per stabilirsi. I luoghi preferiti da questo insetto sono la cucina, la cantina, il seminterrato. I rischi sono molti per gli esseri umani che convivono con lo scarafaggio che può trasmettere malattie anche gravi attraverso la contaminazione dei cibi e creare reazioni allergiche e asma.

Quali tipi di scarafaggio esistono?

Scarafaggio in Casa Ecco Come EliminarloNel mondo vi sono moltissime tipologie di blatte, si contano circa 4000 differenti specie. Sul territorio italiano si sono sviluppate 15 specie che risultano dannose sia per gli esseri umani che per gli animali domestici. Tra i più diffusi si riconoscono gli scarafaggi marroni o Blatta germanica, gli scarafaggi neri o Blatta orientale, e lo scarafaggio rosso o Blatta americana.

Tutte le specie sono infestanti e prediligono le temperature miti (25/30°) e la presenza di umidità fino al 70%. Queste condizioni ambientali si trovano facilmente nelle abitazioni odierne facilitando la proliferazione dello scarafaggio in casa.

In caso di infestazione di blatte è molto importante capire di che tipologia di insetto si tratta in modo da stabilire un piano di disinfestazione adeguato per far sì che il problema venga risolto in maniera definitiva.

Scarafaggio in cucina come individuarlo

La cucina è un luogo molto amato dagli scarafaggi che vi trovano l’ambiente ideale sia per la temperatura che per il tasso di umidità dovuto al vapore che si crea durante la preparazione dei cibi. Inoltre in cucina le blatte reperiscono facilmente cibo e acqua.

Vedi anche  Blatte in Cucina: Come Eliminarle

Scoprire la presenza di scarafaggi non è semplice perché questi insetti escono solo di notte mentre di giorno restano nascosti, vi sono però alcuni segni che segnalano la presenza di scarafaggi.

Solitamente ci si accorge della presenza di blatte in cucina quando entrando in orario notturno per uno spuntino si fa un incontro alquanto spiacevole con l’animaletto che velocissimo attraversa il pavimento della cucina e fa saltare dallo spavento l’inconsapevole ospite. La visione di uno scarafaggio avverte che se ne possono essere molti altri nascosti, se l’incontro avviene di giorno è ancora più allarmante ed è bene agire velocemente per eliminare l’infestante.

Si possono anche trovare le ooteche, i bozzoli o contenitori delle uova dello scarafaggio dentro cui vengono deposte e che fungono da protezione in attesa della schiusa. La vista degli involucri è un segno inequivocabile della presenza delle blatte.

Anche gli escrementi sono un chiaro segno di passaggio dello scarafaggio in casa, questi si riconoscono perché sono simili al caffè in polvere con una lunghezza di circa 1mm. Gli escrementi si possono osservare sui muri soprattutto vicino a possibili rifugi in cui gli infestanti si nascondo nelle ore diurne.

Un altro segno a cui fare attenzione è il tipico sgradevole odore che ricorda quello della muffa, molto intenso se vi è una massiccia presenza di scarafaggi. Segni di rosicchiamento di carta, cartone, plastica indicano la presenza di blatte che amano questo genere di attività è bene quindi non sottovalutare i danni anche lievi ma inspiegabili a oggetti di questi materiali.

Le blatte si nascondono facilmente in cucina dove trovano molti nascondigli soprattutto nelle crepe del muro, vicino ad elettrodomestici in particolare se creano calore come forno, microonde, macchina del caffè. Anche le zone umide come i lavandini, i tubi di scarico sono luoghi amati dalle blatte che spesso risalgono proprio dalle tubature e raggiungono le abitazioni dove creano intere colonie.

Vedi anche  Disinfestare Scarafaggi

Come rimediare alla presenza dello scarafaggio in casa

Dopo aver stabilito la presenza di blatte in casa è importante capire la provenienza di questi fastidiosi infestanti. Gli scarafaggi potrebbero provenire da diverse fonti. Le tubature dell’acqua e fognature sono le più probabili sopratutto se vi sono crepe e danneggiamenti che offrono agli insetti un facile passaggio. Un’altro modo per le blatte di arrivare nelle case è tramite gli imballaggi o alll’interno di elettrodomestici e mobili usati che presentano al loro interno un‘infestazione o una ooteca in via di sviluppo. Anche un viaggio può riservare la sorpresa invisibile di blatte o uova che vengono portate all’interno della propria abitazione con le valige che sono state infestate durante la vacanza o il trasporto.

Come rimediare alla presenza degli scarafaggi?

In caso ci si accorga di essere infestati da scarafaggi è importante pulire a fondo la casa in ogni angolo utilizzando un potente aspirapolvere e detergenti adeguati. Inoltre bisogna verificare che non vi siano aperture nelle tubature fognarie e idriche sia in cucina che nel bagno di casa ed eventualmente procedere alla riparazione immediata. Assicurarsi che non vi siano crepe nei muri e procedere all’isolamento di ogni possibile nascondiglio o via di entrata per le blatte all’interno dell’abitazione. Un’altra precauzione e rimedio temporaneo, è sigillare i battiscopa e i bordi del lavello oltre che della vasca o doccia con del silicone per chiudere eventuali fessure.
Lo scarafaggio si nutre di cibo e acqua, evitare di lasciare resti e briciole oltre a fonti di acqua aiuta ad allontanare le blatte che non trovando il sostentamento necessario si sposteranno in altri luoghi.
Chiudere quindi il cibo in contenitori o sacchetti ben sigillati anche per evitare il contatto con gli scarafaggi che provocherebbe la contaminazione degli alimenti e delle bevande con possibili agenti patogeni trasportati dagli insetti.

Vedi anche  Trappole per Blatte: Disinfestazione Blatte Fai da Te

Anche la spazzatura è un ottima fonte di alimentazione per le blatte, è consigliabile quindi, rimuovere ogni giorno la spazzatura dagli ambienti casalinghi.

Disinfestazione dello scarafaggio in casa

In caso di forte infestazione da scarafaggio in casa non è sufficiente agire con una pulizia profonda e l’utilizzo di appositi insetticida, è necessario richiedere urgentemente l’intervento di professionisti del settore.

I disinfestatori professionisti agiranno prima di tutto effettuando un sopralluogo per verificare l’effettiva presenza delle blatte ed individuare la specie presente sul luogo infestato. Dopo questa prima verifica si stabilisce un piano di azione per eliminare definitivamente ogni esemplare adulto ma anche le uova e le larve nascoste in ogni possibile fessura e nascondiglio.

L’intervento mirato non solo distrugge ogni presenza di scarafaggio in casa ma ne evita il possibile ritorno in futuro eliminando ogni luogo a rischio e suggerendo i comportamenti da tenere per prevenire la formazione di colonie di scarafaggi che inevitabilmente danneggerebbero la salute delle persone e agli animali domestici presenti in casa. I professionisti della disinfestazione utilizzano mezzi e prodotti che non sono utilizzabili dalle persone comuni e che risolvono il problema scarafaggi in casa definitivamente restituendo ai proprietari un’abitazione sana e un ambiente salubre per adulti e bambini.

Riassunto
Scarafaggio in Casa? Ecco Come Eliminarlo
Nome Articolo
Scarafaggio in Casa? Ecco Come Eliminarlo
Descrizione
Eliminare la presenza di scarafaggio in casa non è certo semplice. Ecco alcuni nostri consigli per tenere lontane le blatte dalla vostra casa e dal giardino.
Autore
Pubblicazione
Scarafaggio.it
Logo